Cassano allo Jonio, si stacca un costone di roccia: evacuate dieci famiglie

Nessun ferito, ma per precauzione il comune ha scelto di trasferire temporaneamente le persone che abitano nella zona Grotta della Rena

138
di Vincenzo Alvaro
14 dicembre 2020
18:13

Una parete rocciosa molto consistente e molto ampia si è staccata dal costone di Grotta della Rena, zona abitata del comune di Cassano allo Jonio. Nel crollo per fortuna non si registrano ne feriti ne vittime tra la popolazione residente, ma sono andati distrutti una automobile ed un vecchio magazzino. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della tenenza di Cassano allo Jonio, agli ordini del tenente Castagna, la Polizia municipale con il comandante Aiello, il sindaco Gianni Papasso, ed il dirigente dell'ufficio tecnico, Serra, insieme alle squadre di vigili del fuoco del distaccamento di Castrovillari che stanno monitorando l'entità del crollo e mettendo in sicurezza la zona. Il sindaco di Cassano ha firmato una ordinanza di sgombero di alcune famiglie, in totale dieci, che abitano nei pressi del crollo al fine di scongiurare il pericolo in caso di ulteriori distacchi di materiale nel corso della notte. Domani mattina sono state già disposte ispezioni aree con l'ausilio di un drone e le valutazioni da terra ad opera di alcuni geologi per valutare se la parete rocciosa presenti altri rischi di distacco o problemi dovuti all'usura del tempo. Nel frattempo per la notte la tenenza di Cassano allo Jonio ha disposto un servizio di vigilanza al fine di scongiurare atti di sciacallaggio nelle abitazioni evacuate. In un primo momento l'amministrazione comunale aveva disposto di accogliere le famiglie, nelle quali sono presenti anche due persone allettate, nei locali di Casa serena di proprietà del comune. Ma le famiglie oggetto dell'ordinanza hanno trovato accoglienza presso familiari e parenti. «Il mio affetto più grande va alle famiglie colpite da questo evento - ha dichiarato il sindaco Gianni Papasso - che sono stato costretto ad evacuare per la loro incolumità ed ai due anziani allettati». Segue l'evolversi della vicenda anche l'assessore regionale all'agricoltura, Gianluca Gallo, che si è tenuto in stretto contatto con la protezione civile, le forze dell'ordine ed i rappresentanti del comune.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top