Coronavirus, tutti negativi i tamponi del Castrovillari calcio

Giocatori e staff erano stati posti in quarantena dopo i tre casi positivi riscontrati all'interno dell'ultima squadra affrontata, il Paternò. Mancano all'appello solo due esiti

20
di Vincenzo Alvaro
12 ottobre 2020
08:13

Tira un sospiro di sollievo la società sportiva del Castrovillari calcio. I tamponi effettuati sui giocatori, sullo staff e gli accompagnatori residenti o docimiliati a Castrovillari protagonisti della trasferta sportiva in Sicilia, domenica scorsa, per la partita di campionato di Serie D contro il Paternò sono risultati «tutti negativi». Lo ha annunciato dalla sua pagina Fb il sindaco, Domenico Lo Polito, che con la società sportiva è rimasto in stretto contatto dopo il provvedimento di quarantena disposto in maniera preventiva a seguito della notizia, diffusa dalla società sportiva siciliana, di positività di due calciatori ed un preparatore atletico presenti in panchina durante il macth di campionato contro il lupi del Pollino.

Il Castrovillari riprende gli allenamenti

Nel primo pomeriggio odierno sono arrivati anche gli esiti degli ultimi due tamponi, anch'essi negativi. Un risultato accolto con «enorme piacere e sollievo» dal presidente della società calcistica di Castrovillari, Alessandro Di Dieco. La notizia permette a tutti i tesserati del Castrovillari Calcio, giocatori, staff e dirigenti di «riprendere le regolari attività» che permetteranno agli atleti di prepararsi al meglio per il prossimo incontro.

 

«Da parte nostra abbiamo fatto tutto il necessario a tutela dei tesserati e della comunità di Castrovillari tutta, attivandoci in via preventiva quanto ancora non avevamo alcuna ufficialità - ha spiegato Di Dieco - Voglio ringraziare il Direttore Generale, Cristiano Esposito ed il Team Manager Giovanni De Santo per la professionalità, per l'attaccamento e la totale disponibilità che mi dimostrano quotidianamente ed ancor di più in questa situazione: nulla in tutti questi giorni è stato lasciato al caso, dai rapporti con le istituzioni al servizio domiciliare per tutti i ragazzi, alcuni anche minorenni. Voglio altresì ringraziare il Sindaco per la pronta disponibilità e vicinanza mostrata». Già oggi la squadra si ritroverà al campo sportivo per ricominciare l'iter degli allenamenti. 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio