Catanzaro, serata disco in spiaggia e alcolici oltre le 3: chiuso un locale

In violazione delle norme anti Covid, tantissimi giovani erano intenti a ballare senza alcun distanziamento. Per il titolare anche una sanzione amministrativa

di Redazione
9 luglio 2021
15:27

Una serata danzante abusiva è costata la chiusura per cinque giorni di un locale ubicato sulla spiaggia di Giovino, a Catanzaro, ed una sanzione amministrativa al titolare. Secondo quanto si è appreso, durante alcuni controlli predisposti dal questore di Catanzaro per verificare il rispetto delle misure per contenere il contagio da Covid-19, la squadra di Polizia amministrativa della Divisione Pas ha effettuato una verifica nel locale dove era in corso una serata danzante, in totale e palese violazione della normativa anti Covid-19 che vieta questo genere di eventi.

In particolare, gli agenti si sarebbero trovati di fronte ad una massiccia partecipazione di giovani, i quali in piedi occupavano tutto il perimetro del locale, intenti a ballare sulle note di musica ad alto volume, selezionata da un dj. Inoltre, partecipanti e personale in servizio (barman, camerieri e lo stesso dj), non indossavano le mascherine né rispettavano alcuna forma di distanziamento interpersonale. Nel medesimo controllo, i poliziotti hanno contestata un'ulteriore violazione di legge: si somministravano bevande alcoliche oltre le ore 3


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top