Catanzaro, trovata abbandonata in un campo parte del materiale rubato al Comalca

Il furto presso il centro agroalimentare solo pochi giorni fa. La refurtiva è stata sottoposta a sequestro e tramite le indagini si punta a risalire agli autori del reato

7
di Redazione
6 luglio 2020
11:44
Il materiale rinvenuto dai carabinieri
Il materiale rinvenuto dai carabinieri

Sono stati subito rinvenuti alcuni degli oggetti rubati qualche giorno fa al Comalca, il centro agroalimentare che fornisce frutta e verdura a gran parte della Regione. 

Nella giornata di venerdì i Carabinieri della Stazione di Catanzaro Santa Maria, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio volti alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio, in un’area abbandonata della Contrada Germaneto hanno rinvenuto una serie di attrezzature abbandonate su un campo e coperte da vegetazione. Sin da subito è apparso evidente come si trattasse di merce rubata. Questo perché, nonostante sembrasse abbandonato e coperto da vegetazione, si trattava di prodotti nuovi e certo non lasciati lì come un rifiuto.

 

Il materiale rinvenuto (un televisore, diverse taniche di carburante e diversi attrezzi), è stato quindi sottoposto a sequestro. Le immediate attività investigative hanno permesso di ricollegare in brevissimo tempo, quanto trovato ai recenti furti avvenuti all’interno del Comalca di Catanzaro. Tramite le attività investigative si tenterà di risalire agli autori dei furti e, al termine delle stesse, il materiale verrà restituito agli aventi diritto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio