Vibo Valentia

Cavaliere della Repubblica ma non ha la cittadinanza italiana: il paradosso di Mohamed Ali Hassan

Il 39enne somalo vive da 13 anni in Calabria. Il presidente Mattarella lo ha insignito dell'onorificenza per l'alto senso civico dimostrato restituendo un portafogli con cinquemila euro trovato per strada

85
di Redazione
14 novembre 2021
19:12

"Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana", ma senza essere cittadino italiano. È il paradosso di Mohamed Ali Hassan, 39 anni, somalo, sposato e padre di sei figli, in Calabria da 13 anni.

Il migrante somalo vive a Vibo Valentia, dove fa il collaboratore domestico. Hassan è stato insignito dell'onorificenza dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per l'alto senso civico che ha dimostrato nel luglio scorso, quando ha restituito alla legittima proprietaria un portafogli contenente cinquemila euro che aveva trovato per strada.


«Ho bisogno della cittadinanza italiana - ha detto Mohamed Ali Hassan in un'intervista alla TgR Rai della Calabria - in modo da potere ottenere il passaporto, senza il quale ho grosse difficoltà. Il passaporto somalo di cui sono in possesso è scaduto da tempo e non so come fare». Hassan riceverà l'onorificenza conferitagli dal presidente della Repubblica nel corso di una cerimonia in programma il 29 novembre al Quirinale.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top