Colpo in ospedale

Cetraro, rubati dalla farmacia territoriale medicinali oncologici per quasi mezzo milione di euro

I ladri avrebbero agito all'interno dell'ospedale cittadino di notte e in modo indisturbato, disattivando tutti i dispositivi elettronici collegati al controllo e alla sicurezza

140
di Francesca  Lagatta
7 settembre 2022
13:52

Un furto di farmaci oncologici da svariate centinaia di migliaia di euro, circa mezzo milione. È quanto accaduto nella farmacia territoriale di Cetraro, allestita in uno dei padiglioni al pian terreno dell'ospedale cittadino Gino Iannelli. La notizia è trapelata solo nelle ultime ore, ma i fatti si sarebbero verificati quasi una settimana fa, in nottata. I malviventi hanno agito indisturbati e in modo mirato, prelevando esclusivamente costosissimi farmaci destinati ai malati oncologici.

Non si tratta di un furto qualunque. Secondo quanto si apprende, chi ha agito conosceva tempi e modalità per introdursi nei locali della struttura sanitaria senza destare sospetti. Prima di mettere a segno il colpo, i ladri avrebbero anche disattivato tutti i dispositivi elettronici collegati al controllo e alla sicurezza, mandando fuori uso la linea internet. Tutto farebbe pensare a un'azione perpetrata da professionisti. Anche perché i ladri hanno sottratto un solo tipo di farmaci, quelli oncologici, in modo preciso e mirato. Le scatole di medicinali, costosissime, potrebbero quindi finire in un giro clandestino di rivendita diretta ai malati oncologici a prezzi ancora più elevati. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Paola, ma al momento gli indizi da cui partire sono veramente pochi.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top