Conflenti, lo beccano a rubare in un ristorante e gli sparano

L'uomo, originario di Lamezia, è stato trasferito in ospedale. Indagano i carabinieri sulla dinamica dei fatti 

102
24 febbraio 2021
07:44

Nel corso della notte, nel territorio di Conflenti (Catanzaro), un uomo di 36 anni originario di Lamezia Terme, durante il tentativo di furto all’interno di un ristorante, è stato sorpreso da un parente dei proprietari dell’esercizio, il quale, con una pistola detenuta legalmente, ha esploso due colpi, uno dei quali ha raggiunto all’addome il soggetto.

Il ladro, a bordo di un automezzo del quale è stato denunciato nottetempo il furto, si era  recato presso la struttura e si era  introdotto furtivamente, illuminando gli ambienti con una torcia per asportare denaro ed altri beni. I rumori e le luci sospette hanno probabilmente allarmato i residenti e determinato gli eventi per come al momento ricostruiti.


Quest’ultimo, trasportato presso l’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, non è in pericolo di vita. È stato sottoposto ad intervento chirurgico d’urgenza. I Carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro, del Gruppo di Lamezia Terme e della Compagnia di Soveria Mannelli, coordinati dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme, stanno ricostruendo la dinamica esatta dei fatti anche attraverso accurati rilievi tecnici sul luogo interessato

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top