Covid, a Polia contagiati due medici e dipendente comunale. Scuole chiuse anche a Dinami

Preoccupa l'aumento dei casi di Covid-19 nel Vibonese. Disposta la sanificazione del Comune di Polia dopo il contagio di un impiegato e la sospensione delle lezioni 

21
di Redazione
3 novembre 2020
12:11

Arriva anche a Polia il coronavirus e si estende pure a Vibo Valentia. All’esito dei tamponi, a risultare positivi sono un medico di base con studi medici a Polia e Filadelfia, la moglie (anche lei dottoressa) che però opera a Vibo, ed un dipendente del Comune di Polia. Asp e forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire i contatti avuti dalle tre persone contagiate e si attende l’esito dei tamponi effettuati sui familiari.

Chiuso il Comune di Polia

Per quanto attiene il dipendente comunale, lo stesso ha avvertito i primi sintomi sabato scorso e ieri il tampone è risultato positivo. A tal fine, il commissario straordinario del Comune di Polia, Salvatore Guerra, ha ordinato la chiusura degli uffici comunali (piano seminterrato, piano terra e primo piano), posti in piazza Pizzonia, per la giornata odierna al fine di effettuare la disinfezione, la pulizia e la sanificazione di tutti i locali.

Lezioni sospese

Poiché il dipendente comunale contagiato è padre di un alunno della scuola primaria sita in via G. Ruscio, il commissario prefettizio ha anche ordinato la chiusura della scuola materna e primaria dalla giornata odierna sino a venerdì.

Chiusa scuola a Dinami

A Dinami il sindaco Gregorio Cuccone ha disposto la chiusura per 10 giorni della scuola primaria di Dinami, dopo il risultato positivo al tampone di una delle insegnanti. La chiusura avrà validità per il tempo necessario ad effettuare tutti gli accertamenti e la sanificazione dell'edificio. Da quanto si apprende il marito della donna sarebbe ricoverato al "Pugliese-Ciaccio" di Catanzaro.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio