Corigliano Rossano, data alle fiamme l’auto di un giovane imprenditore

Bruciata l’auto di un notoi ristoratore locale che opera nel settore della ristorazione e della movida. L'ipotesi prevalente tra gli investigatori è quella dolosa

3
di Matteo Lauria
30 dicembre 2020
12:12
Via Nazionale, dove era parcheggiata l’auto
Via Nazionale, dove era parcheggiata l’auto

Colpita l’economia, già debole a causa della pandemia. Ancora un’auto in fiamme a Corigliano, in pieno centro urbano. Si tratta di una Bmw, il cui proprietario opera in vari settori dell’imprenditoria locale ed extralocale.

Si tratta di un 38enne, componente e socio di una serie di attività a Corigliano-Rossano e a Cosenza, prevalentemente nel settore della ristorazione e della movida.


L'uomo riveste anche un ruolo importante all’interno dell’associazione che gestisce il Castello ducale. L’auto, parcheggiata in via Nazionale, è andata completamente distrutta. Sul posto si sono portati i carabinieri della compagnia di Corigliano e i vigili del fuoco. Prevale l'ipotesi della matrice dolosa. Diversi i filoni d’indagine verso cui gli investigatori prestano attenzione.  

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top