Corigliano Rossano, lavori in corso negli ospedali. Il Giannettasio riapre ai pazienti non Covid

Il pronto soccorso torna a ricevere i malati ordinari, in programma anche l’attivazione dell’Utic. Al Guido Campagna intervento di ristrutturazione: già nei prossimi giorni dovrebbe essere in funzione il triage

3
di Matteo Lauria
9 maggio 2021
09:31

Restyling al pronto soccorso di Corigliano. Si partirà nei prossimi giorni con un intervento di ristrutturazione e di rifunzionalizzazione della nuova ala. Circa 50mila euro iniziali di investimento. L’obiettivo è manutenzionare la pensilina esterna, realizzare una nuova sala d’attesa climatizzata con bagno esterno unitamente a un’area interna per l’attivazione del triage. Infine è anche previsto un intervento di risistemazione nell’area antistante l’emergenza.

Nel frattempo il pronto soccorso di Rossano si sta attrezzando per tornare a ricevere i pazienti ordinari dopo la decisione dei vertici di riservarlo ai soli pazienti Covid. Ancora oggi ne ospita sette di pazienti infetti, ed entro lunedì dovrebbero trovare posto nel polo Covid. Dopo i lavori di sanificazione il pronto soccorso potrà tornare a ricevere i pazienti ordinari, così da alleviare il carico di lavoro del pronto soccorso di Corigliano oggetto di lavori di ristrutturazione sin dai prossimi giorni.


In programma al “Nicola Giannettasio”, anche i lavori per l’istituzione dell’Unità di Terapia Intensiva coronarica che sarà realizzata al secondo piano, nei pressi delle sale operatorie, con la prospettiva di integrare successivamente il reparto con la emodinamica.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top