Corigliano-Rossano, sgomberata palazzina abusiva a Schiavonea

Problemi igienico-sanitari e di sicurezza motivano il provvedimento. Sul posto forze dell'ordine e sindaco

10
di Matteo Lauria
3 febbraio 2021
09:41
Sgombero in corso a Schiavonea
Sgombero in corso a Schiavonea

È in corso un provvedimento di sgombero di una palazzina a tre piani in Via Capri a Schiavonea. Diversi i filoni d’intervento: si tratta di una struttura abusiva e si pongono problemi da un lato igienico-sanitari dall’altro di sicurezza.

Sul posto carabinieri, guardia di finanza, vigili del fuoco, polizia municipale, e il sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi.


La struttura è abitata da circa 10 persone, in larga parte di origine nord africana e qualche componente dell’Est europeo. Si sta procedendo, in questa fase, alla identificazione dei soggetti. Il primo cittadino ha, nel frattempo, emesso una apposita ordinanza in materia di pubblica sicurezza. L’obiettivo è, al momento, garantire una opportuna soluzione alternativa a chi vi abita. Su questo fronte sono stati attivati i servizi sociali dell’ente. Non è da escludere che, dopo l’operazione di sgombero, si proceda alla demolizione del fabbricato.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top