Coronavirus, 72enne di Cessaniti muore all'ospedale Mater domini di Catanzaro

Nando Cafaro, originario della frazione Pannaconi, era ricoverato per altre patologie quando è risultato positivo al Covid. Il sindaco Mazzeo: «Il virus continua ad essere letale»

78
di G. D.A.
23 novembre 2020
13:29

La comunità di Cessaniti piange un'altra vittima del coronavirus. È deceduto nelle scorse ore all’ospedale Mater domini di Germaneto, a Catanzaro Nando Cafaro. Il 72enne, originario della frazione Pannaconi, era ricoverato per altre patologie del nosocomio catanzarese. Qui, da quanto si apprende, sarebbe risultato positivi al Covid-19. Solo qualche giorno addietro, un altro lutto aveva coinvolto il comune del Vibonese, per la scomparsa di una anziana di San Cono. La signora di 85 anni era invece deceduta all’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia.

 


Anche in questa circostanza, la notizia è stata confermata dal sindaco Francesco Mazzeo: «Dopo settimane a combattere contro il virus, questa mattina Nando Cafaro non ce l’ha fatta, anche lui a causa del Covid-19», afferma il primo cittadino. Il numero dei contagi, non permette di allentare l’attenzione: «Sta diventando una consuetudine alla quale non possiamo e non dobbiamo abituarci, il virus – fa presente Mazzeo - è  più letale di quello che pensiamo. L'unica arma in nostro possesso in questo momento è il rispetto delle regole anticontagio».

Quindi il messaggio ai parenti della vittima: «Alla famiglia Cafaro-Cartellà le più affettuose condoglianze mie personali, dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità», conclude il sindaco.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top