Coronavirus, si aggravano le condizioni del docente di Nicotera: ricoverato

Il 65enne già membro della commissione d’esame del Nautico di Pizzo si trova nel reparto di Malattie infettive di Vibo. Intanto nell’istituto napitino questa mattina sono ripresi gli esami

di Giuseppe Currà
27 giugno 2020
13:18
L’ospedale di Vibo Valentia
L’ospedale di Vibo Valentia

Si sono aggravate le condizioni del docente nicoterese, già membro della commissione d'esame all’Istituto Nautico di Pizzo e risultato positivo al Covid-19, tanto da consigliare l'apposita equipe dell'Asp di Vibo Valentia di ricoverarlo, nella giornata di ieri, nel reparto di Malattie infettive dell'ospedale Jazzolino del capoluogo.

Il professore 65enne residente a Nicotera Marina aveva avuto contatti con una coppia di Palmi, rientrata dall’Emilia Romagna e, a sua volta, risultata affetta da coronavirus. Da lì i timori dello stesso docente, i relativi controlli e la conferma che anche lui aveva contratto la malattia.

Sin da subito era partita la procedura di sicurezza predisposta in quei frangenti dall'equipe dell’Osservazione breve intensiva (Obi) Covid dell'Asp di Vibo Valentia, con tanto di 68 tamponi effettuati all'interno dell'Istituto scolastico napitino, e oltre 120 predisposti a Nicotera. Tutti test che, per fortuna, sono risultati in seguito negativi.

Nel frattempo, effettuata l’accurata sanificazione degli ambienti scolastici, sono ripresi stamane gli esami di maturità all’Istituto Nautico di Pizzo con tutti gli accorgimenti necessari a garantire la massima sicurezza per personale docente e non docente e per gli studenti così come, del resto, era avvenuto nei “giorni caldi” dell’emergenza. Gli esami dovrebbero ora concludersi entro la prima decade di luglio diplomando così i nuovi capitani, direttori di macchina e aeronauti del prestigioso istituto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio