Coronavirus, a Catanzaro arriva nuovo contagiato: è rientrato dall’Algeria

Il giovane della provincia di Vibo Valentia lavorava in una piattaforma petrolifera. Ha fatto rientro in Italia dopo aver iniziato a manifestare i primi sintomi della malattia

163
di Luana  Costa
17 luglio 2020
13:41
Il reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Pugliese di Catanzaro
Il reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Pugliese di Catanzaro

Il reparto di Malattie Infettive dell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro comincia a ricontare nuovi ricoveri. Dopo il 35enne affetto da Covid 19 giunto ieri al pronto soccorso dell'ospedale, e rientrato da pochi giorni dal Marocco, questo pomeriggio nell'unità operativa diretta da Lucio Cosco, dovrebbe giungere un nuovo paziente.

 

La provenienza questa volta è la provincia di Vibo Valentia, da cui è stato disposto il trasferimento di un 37enne affetto da Covid 19 sintomatico. Il giovane proviene dall'Algeria, dove prestava servizio in una piattaforma petrolifera, e ha fatto rientro in Italia dopo aver iniziato a manifestare i primi sintomi della malattia.

 

Si tratta, quindi, del secondo caso proveniente dal Marocco e di rientro in Calabria. Il reparto di Malattie Infettive conta così due nuovi pazienti.  

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio