Coronavirus, focolaio nel centro migranti di Castiglione cosentino: 16 casi

VIDEO | Sarebbero tutti asintomatici. Altre 35 persone in quarantena preventiva. Il sindaco: «Vicenda seguita con la massima attenzione»

49
di Emily Casciaro
9 dicembre 2020
17:40

Da domenica scorsa c’è un focolaio Covid nel Centro di accoglienza straordinaria di Castiglione Cosentino. 16 migranti sono risultati positivi al coronavirus e si trovano al momento in isolamento, ma ci sono altri 35 ospiti in quarantena preventiva perché sono stati a stretto contatto con i positivi.

Da quanto si apprende i 16 positivi stanno bene e sono asintomatici. Da Lunedì stazionano davanti all’ingresso del Centro alcuni operatori di un istituto di vigilanza, per verificare che nessun ospite si allontani e vìoli l’ordinanza di quarantena del Sindaco.

«Sono in contatto quotidianamente con la struttura  - fa sapere il sindaco della cittadina  Salvatore Magarò -  assicuro che la vicenda è seguita con serietà e attenzione dall’Asp, dalla Direzione, dal Responsabile della struttura e dai suoi collaboratori che risultano negativi al tampone molecolare».

 


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio