Coronavirus, Scilla torna alla normalità: caso isolato e afflusso record di turisti

VIDEO | Rientra l'allarme dopo il caso della turista spagnola positiva. Tempestivo l'intervento dei carabinieri. Commercianti fiduciosi: «Regole anticovid rispettate»

64
di Elisa Barresi
31 luglio 2020
16:46

Il caso della turista positiva a Scilla ha creato non poco scompiglio in un primo momento ma dopo gli accertamenti dei carabinieri la situazione si è decisamente ridimensionata e questa mattina tra operatori e turisti si respira ottimismo. Scilla, che rientra tra i borghi più belli d’Italia, si risveglia positiva e continua ad accogliere turisti in sicurezza.

 

A chiarire i movimenti della turista spagnola e i relativi controlli è stato il maresciallo dei carabinieri di Scilla Andrea Marino: «Onde evitare inutili allarmismi, vi comunico che il soggetto positivo al Covid-19 si trova in quarantena. Non ha frequentato vari locali ma solo uno, peraltro utilizzando i dispositivi di protezione individuale. Al riguardo, rammento che l’utilizzo dei dpi ed il rispetto del distanziamento sociale, oltre alle elementari norme di igiene personale sono ancora in vigore, ma soprattutto ci aiutano e ci aiuteranno a tenere un po’ più lontano il virus. Non vi preoccupate e non vi allarmate che non è il caso».


 

La stagione è partita in ritardo ma non ha deluso le aspettative e in attesa del prevedibile boom di visitatori ad agosto i commercianti continuano a lavorare in sicurezza sanificando i locali e l’utilizzo dei dispositivi di sicurezza.

 

La tensione iniziale è scesa ma non l’attenzione necessaria affinché casi come quelli appena affrontati rimangano isolati e lo si capisce bene dalle testimonianze di commercianti e imprenditori.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio