Coronavirus, salgono a 20 le vittime nella casa di cura di Chiaravalle: dramma senza fine

La donna versava in gravi condizioni di salute già da giorni ed era ricoverata di Terapia intensiva dell'ospedale Pugliese di Catanzaro

di Luana  Costa
10 aprile 2020
09:31

Sale ancora il numero dei decessi tra gli ex degenti della casa di riposo Domus Aurea di Chiavalle Centrale. In nottata si è spenta un'altra anziana che si trovava ricoverata nell'unità di Terapia intensiva dell'Azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro, le cui condizioni di salute apparivano gravi già da qualche giorno. Sono complessivamente 20 gli ex ospiti della rsa deceduti per complicanze connesse al contagio da Covid 19 avvenuto nella struttura di Chiaravalle Centrale.

LEGGI ANCHE: Coronavirus a Chiaravalle, l'inchiesta sulla casa di cura: silenzi, omissioni e tanti morti

Nella provincia di Catanzaro le persone contagiate sono 163, 7 i guariti e 25 i decessi, di cui 20 riconducibili agli anziani della casa di riposo Domus Aurea (uno di essi era residente nella provincia di Vibo Valentia). 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio