Coronavirus, nell'hospice di Sant'Andrea Apostolo casi positivi: cresce la paura

Positiva un'anziana in precedenza ospite alla Domus Aurea di Chiaravalle ma risultata inizialmente negativa. Contagiati anche due dipendenti

di Luana  Costa
23 aprile 2020
09:14

Deflagra un'altra emergenza sanitaria all'interno di una nuova rsa nella provincia di Catanzaro.

Questa volta a far registrare la presenza del Covid 19 tra le degenze è il Sant'Andrea a Sant'Andrea Apostolo sullo Ionio che attualmente ospita 10 persone. La struttura è costituita da due ali, l'hospice e la rsa.

Nella serata di ieri è stata accertata la positività al Covid 19 tra i pazienti ricoverati. Si tratta di una donna anziana in precedenza ospite alla Domus Aurea di Chiaravalle Centrale e poi trasferita all'ospedale di Soverato perché risultata negativa ai tamponi. Almeno quattro quelli praticati sull'anziana prima del trasferimento nell'hospice di Sant'Andrea avvenuta il 10 aprile. Ieri sera però ai nuovi accertamenti è risultata positiva.

Immediatamente sono stati predisposte le verifiche su tutti i degenti e gli operatori sanitari su disposizione del dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria. All'esito dei primi esami in cui sono stati analizzati 42 tamponi due dipendenti della struttura sono risultati positivi. Si attendono nelle prossime ore gli esiti degli altri test.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio