Coronavirus, altri due morti a Cosenza: erano ospiti nella casa riposo di Spezzano della Sila

Entrambe le vittime erano originarie di Casali del Manco e sono spirate nelle scorse ore all'ospedale Annunziata. Sale così a 64 il numero delle vittime nella provincia cosentina

85
di Salvatore Bruno
13 novembre 2020
11:42

Gli anziani continuano a morire in provincia di Cosenza. Dopo la notizia del decesso di una donna ospite della casa di riposo di Laino Borgo, giunge la conferma di altre due vittime con coronavirus. Entrambi erano stati ricoverati con sintomi nei giorni scorsi nei reparti dell'Azienda Ospedaliera.

Ospiti di Villa Marta

Si tratta di un uomo e una donna originari di Casali del Manco che dimoravano a Villa Marta, la comunità alloggio di Spezzano della Sila dove da diversi giorni infuria un focolaio che ha aggredito tutti i 25 residenti nella struttura ed anche alcuni operatori.


Quadro clinico precipitato

Secondo quanto si è appreso, sarebbero almeno quattro i nonnini trasferiti in ospedale per l'aggravarsi delle loro condizioni. Due di loro non ce l'hanno fatta. Si tratta di un uomo e di una donna in età avanzata. Sale così a 64 il numero delle vittime in provincia di Cosenza dall'inizio della pandemia.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio