Cosenza, ambulanza parte per un soccorso a Rossano da trasferire a Belvedere

L'odissea di un 80enne in attesa del trasporto sul tirreno. Tra le ragioni del ritardo la necessità della presenza del medico  

73
di Matteo Lauria
15 gennaio 2021
21:40

Ambulanza medicalizzata del 118 parte da Cosenza per il trasporto di un infartuato da Rossano a Belvedere. La richiesta dall’ospedale “Nicola Giannettasio” è partita intorno al 10 di questa mattina. Il mezzo del 118 è arrivato intorno alle 13 e, successivamente, dallo jonio si spostato sul tirreno in quanto per il paziente è stato disposto il ricovero in una clinica privata convenzionata dotata di Emodinamica.

I tempi medi dei soccorsi del 118 per l’emergenza-urgenza dovrebbero essere di 8 minuti per le aree urbane e di 20 minuti per le extraurbane. In riva allo jonio cosentino sono tempi lontani dalla realtà. Sull’episodio di questa mattina molto ha inciso la necessaria presenza di un medico all’interno dell’ambulanza, molto spesso assente per una situazione di totale precarietà già sollevata dal coordinatore regionale del medici del 118 Sinibaldo Iemboli che più volte ha denunciato la problematica ai vertici dell’ASP.   


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio