Cosenza, una carriola di rifiuti sulle altalene del Parco Romeo

Atto vandalico nello spazio realizzato da La Terra di Piero e destinato allo svago di bambini disabili e normodotati. L'episodio è stato denunciato da uno dei fondatori dell'associazione 

34
di Salvatore Bruno
8 luglio 2020
07:50
La carriola abbandonata nel Parco Romeo
La carriola abbandonata nel Parco Romeo

Per quale motivo qualcuno si sia preso la briga di portare una carriola carica di rifiuti e di svuotarla nei pressi delle altalene del parco Piero Romeo, è davvero un mistero. L'atto vandalico è stato denunciato da Sergio Crocco, fondatore dell'associazione la Terra di Piero che ha costruito l'area di giochi inclusivi, dedicata a bambini disabili e normodotati, utilizzando le donazioni frutto della generosità dei cosentini.

Vandalismo che si ripete

Non è la prima volta che questo spazio pubblico è oggetto di episodi da censura. Tra quelli più gravi, il furto di un defibrillatore salvavita, ma anche alcuni danneggiamenti alle attrezzature montate per consentire lo svago dei più piccoli.

Collettivo solidale

L'associazione, impegnata da tempo in attività di solidarietà, si è distinta per le sue benefiche iniziative condotte in Tanzania, mentre anche durante il lockdown, non ha fatto mancare il proprio supporto alle famiglie meno abbienti, con la consegna quotidiana di centinaia di pasti caldi alle persone più in difficoltà.

Il Parco dei nonni

Presto realizzerà uno spazio ludico anche a Rende, nel Parco Robinson, dove il comune ha concesso un'area da destinare alle attività di nonni e nipoti. Si tratta di un luogo attrezzato in cui le due generazioni, così distanti per differenza di età, potranno svagarsi insieme. 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio