Cosenza, rubati i computer della scuola elementare di Via Roma

I ladri hanno agito nel fine settimana. Danno da oltre settemila euro. Indagano i carabinieri

265
di Salvatore Bruno
25 giugno 2019
09:59

Continua la sequenza di furti di materiale informatico all’interno delle scuole di Cosenza. Questa volta i ladri hanno svaligiato il plesso Livia Plastina Pizzuti di Via Roma, trafugando 14 computer utilizzati nelle classi per l’utilizzo delle Lim, le Lavagne interattive multimediali. Il danno è di circa settemila euro. Ma le cattive notizie non sono finite qui. Infatti i malviventi hanno aggredito anche un laboratorio posto al secondo piano dell’edificio da cui hanno prelevato diverse attrezzature. I responsabili della scuola stanno procedendo all’inventario per stabilire l’esatta entità del furto. I banditi hanno agito durante il fine settimana. Si sono introdotti all’interno dell’istituto dal cancello posto sul retro, poi indisturbati si sono diretti verso le aule per rubare i pc. Sull’episodio indagano i carabinieri. Il plesso non è dotato di sistemi per la videosorveglianza. Quella dei furti nelle scuole è una vera emergenza, favorita dalle scarse misure di controllo e dalla facilità di penetrazione nei locali.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio