Cosenza, si apre una voragine in centro. Autobus dell'Amaco intrappolato nell'asfalto

Palazzo dei Bruzi precisa: «Cedimento provocato da lavori sulle condotte idriche disposti dalla Regione Calabria»

47
di Salvatore Bruno
27 settembre 2019
20:04

Nei giorni scorsi si era registrata una copiosa fuoriuscita d'acqua da un tombino, probabilmente a causa di un cedimento di una condotta dell'acqua appena riammodernata nell'ambito di alcuni lavori di rifacimento delle tubazioni idriche in corso nel centro di Cosenza. Adesso in quello stesso tratto di Via Caloprese, si è aperta una voragine nell'asfalto, in cui è imasto intrappolato un autobus dell'Amaco. La strada avrebbe ceduto proprio per effetto della erosione causata dalla copiosa perdita. 

Le precisazioni di Palazzo dei Bruzi

«Il cedimento improvviso, in serata, di un tratto di asfalto in una via del centro, per come è emerso dai primi rilievi, dipende da alcuni lavori eseguiti non correttamente dalla Regione Calabria». Lo precisa l’assessore alla Riqualificazione urbana Francesco Caruso, aggiungendo: «L’amministrazione comunale si è innanzitutto sincerata che non ci fossero persone ad aver subito danni e si è subito adoperata predisponendo il ripristino immediato e a perfetta regola d’arte dell’area interessata dallo spiacevole episodio».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio