Covid, a Cosenza 100 casi in città nell'ultima settimana: uno su tre è un minore

VIDEO | Cresce l'incidenza del virus tra bambini e adolescenti tutti in quarantena e senza sintomi. Chiusura precauzionale in due plessi scolatici. A Montalto Uffugo revocata la zona rossa (ASCOLTA L'AUDIO)

150
di Salvatore Bruno
14 maggio 2021
13:45

Dei 101 nuovi casi di positività registrati nella sola città di Cosenza negli ultimi sette giorni, i dati sono forniti dall'ultimo bollettino ufficiale dell'Asp, un terzo è relativo a minori di 18 anni. Anche per questo lo screening condotto nella popolazione scolastica è costante da parte della task force, con tamponi molecolari pressoché quotidiani.

La sfida dell'equilibrio

Isolare possibili cluster tra le aule didattiche è una sfida incessante. Necessario trovare il giusto equilibrio tra la tutela della salute ed il bisogno di normalità degli alunni. In via precauzionale, nel quarto circolo Fausto Gullo si è provveduto a sospendere le lezioni della didattica in presenza nel plesso Mario Dionesalvi nelle giornate di ieri e di oggi. Oggi chiuso anche il plesso della primaria Corrado Alvaro, ricadente nel Comprensivo di Via Negroni dove si procede a sanificazione in seguito a tre casi segnalati nelle ultime ore.


Revocata zona rossa a Montalto

Intanto il calo dei contagi a Montalto Uffugo ha consentito di revocare la zona rossa. Resta invece sempre alto il numero dei ricoveri. Tra i vari ospedali della provincia ed il Mater Domini di Catanzaro, ci sono 193 cosentini in degenza, di cui 14, il dato è in diminuzione, in terapia intensiva.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top