Covid a Cosenza, focolaio a Villa del Sole disinnescato con le cure monoclonali

Tre anziani ospiti della clinica si avviano verso la guarigione dopo la somministrazione degli anticorpi nel reparto di malattie infettive dell'Annunziata

244
di Salvatore Bruno
1 giugno 2021
09:13
La casa di cura Villa del Sole di Cosenza
La casa di cura Villa del Sole di Cosenza

Positivi al coronavirus, paucisintomatici e con polmoniti lievi, tre persone ospiti della casa di cura Villa del Sole di Cosenza, sono state sottoposte nei giorni scorsi alla terapia degli anticorpi monoclonali somministrati nel presidio dell'Annunziata.

Verso la guarigione

Si tratta di una donna di 72 anni e di due uomini di 77 e 74 anni. Per cautela, trattandosi di soggetti reduci da percorsi di riabilitazione cardiaca, sono rimasti ricoverati nel reparto di malattie infettive in osservazione. Clinicamente sono guariti ed entro domani saranno sottoposti a test virologico per verificarne la negativizzazione. Poi potranno essere dimessi. Gli anticorpi monoclonali si confermano quindi soluzione efficace per trattare il Covid nella sua fase iniziale.


Altri pazienti positivi in isolamento

Sempre nella casa di cura Villa del Sole poi, ci sono altri pazienti positivi e in isolamento, per fortuna senza sintomi evidenti. Nelle ultime ore la direzione sanitaria della struttura aveva provato a veicolarli al pronto soccorso di Cosenza e poi di Rossano, attraverso trasferimenti organizzati con ambulanze di associazioni private. Ma non avendo tali soggetti, alcuna traccia di polmonite, sono stati respinti dai nosocomi dell'Annunziata e del Giannettasio. Domani una unità dell'Asp effettuerà uno screening per verificare se siano ancora positivi. Positivo al Covid e in isolamento domiciliare anche un operatore della clinica.

Una vittima nelle ultime ore

L'ultimo bollettino ufficiale diramato dall'Asp di Cosenza intanto, conferma un calo sensibile della diffusione dell'epidemia, nella provincia. Registrati nel complesso appena sette nuovi casi: due a Corigliano-Rossano e uno nei comuni di Castrovillari, Cosenza, Francavilla Marittima, Pedivigliano, Verbicaro. C'è anche una vittima, un uomo di 82 anni originario di Francavilla Marittima. 105 i ricoverati di cui 99 in area medica e sei in terapia intensiva.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top