Covid, caos scuole a Vibo Valentia: il sindaco chiude due istituti

Sospesa la didattica in presenza nei plessi Don Bosco e Garibaldi. Limardo: «Valuteremo un'ordinanza per dare la possibilità di scelta ai genitori tra Dad e attività in presenza»

26
di Redazione
3 febbraio 2021
13:09
Il sindaco Limardo
Il sindaco Limardo

«Sto seguendo con attenzione la situazione che si va determinando sul territorio dopo la ripresa dell’attività didattica in presenza. Sento il dovere di ringraziare i Dirigenti per l’encomiabile lavoro che, in questo delicatissimo periodo, stanno svolgendo con professionalità e passione.

In particolare negli ultimi giorni è stata fonte di grande preoccupazione la situazione che si è venuta a determinare nei plessi Don Bosco e Garibaldi tanto che ho ritenuto di interessare il Dipartimento Prevenzione dell’Asp che, nel proporre la didattica a distanza fino al 6 febbraio, ha disposto di sottoporre a tampone antigenico tutta la popolazione scolastica ed il personale docente e Ata dei due plessi». Lo riferisce il sindaco di Vibo Maria Limardo in una nota.


«Ho pertanto appena firmato un’ordinanza – aggiunge – con la quale dispongo fino al 6 febbraio la sospensione dell’attività didattica in presenza nei due plessi salvo proroga in attesa dell’esito di tutti i tamponi. Ovviamente mi riservo ogni ulteriore valutazione allorquando la situazione epidemiologica sarà chiarita. Disporrò a breve una riunione con i dirigenti delle scuole del primo ciclo della città al fine di verificare la possibilità di adottare un’ordinanza con la quale si proponga la possibilità di scelta per i genitori tra la Dad/Did e l’attività in presenza».

LEGGI ANCHE:
Scuola e Covid a Vibo, asilo nido chiuso. Classi elementari e medie in quarantena

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top