Covid Castrovillari, parte lo screening sui donatori di sangue

VIDEO | Grazie ai test rapidi effettuati presso la sede Avis sarà possibile non solo mappare la diffusione del virus ma anche ricercare il plasma iperimmune

76
di Vincenzo Alvaro
7 gennaio 2021
10:52

Effettuare uno screening Covid su tutti i donatori dell'Avis di Castrovillari. È l'obiettivo del monitoraggio messo in piedi dalla sezione cittadina dei donatori di sangue in collaborazione con il centro trasfusionale dell'ospedale. «Iniziamo bene l'anno - afferma Marianna Affortunato, presidente Avis di Castrovillari - perchè è un risultato importante grazie raggiunto grazie alla collaborazione con il servizio trasfusionale di Castrovillari». Ogni volontario primo di effettuare la donazione verrà sottoposto al test rapido per accertare la presenza di anticorpi IgG e Igm così da garantire ancora maggior sicurezza a coloro che offrono questa preziosa azione di volontariato per la vita degli altri.

 


«Tutti i donatori potranno usufruire del test gratuito che ci permetterà di capire e ricercare il plasma iperimmune» aggiunge Fortunato, ricordando la prima donazione già effettuata presso l'ospedale di Castrovillari ad inizio anno da un donatore Avis che ha vinto la sua battaglia con il Covid. Questo ulteriore servizio offerto a tutti i donatori che vorranno usufruirne permetterà al centro trasfusionale di mappare la diffusione epidemiologica del virus sul territorio. «Il test - ha aggiunto Giulia Micciulli, coordinatrice del centro trasfusionale dello Spoke "Ferrari" - ci consentirà di avere uno studio epidemiologico sulla popolazione dei donatori che riflette la popolazione di tutta l'utenza dell'ospedale di Castrovillari».

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top