Covid Catanzaro, si teme un focolaio tra le famiglie rom: «Vogliamo i tamponi subito»

Ancora non si conoscono i numeri dei casi che coinvolgerebbero nuclei familiari e minori. Questa mattina forze dell'ordine nell'area dove si effettuano i test (ASCOLTA L'AUDIO)

938
di Luana  Costa
27 febbraio 2021
13:00

Il contagio si allarga anche nei quartieri a sud di Catanzaro, aree abitate prevalentemente da cittadini rom.

Questa mattina un gruppo di residenti si è riversato nel quartiere Sala, dove è stata allestita la tenda per effettuare i tamponi. Si è reso necessario allertare la polizia e i carabinieri per allontanare le persone ed evitare problemi di ordine pubblico e sanitario. I cittadini pretendevano di effetuare i tamponi. 


Interessati dal contagio per ora alcuni nuclei familiari e anche minori. Questa mattina si è proceduto a effettuare gli screening su alcuni bambini di una classe di un istituto comprensivo della zona. Ancora non si conosce la reale estensione del contagio ma si teme per una alta diffusione. I primi risultati si conosceranno soltanto nelle prossime ore.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top