Emergenza pandemia

Covid, in Calabria diminuiscono i ricoveri: nei reparti occupazione dal 15% al 14%

È quanto emerge dai dati Agenas. La media nazionale sulla percentuale di posti letto occupati in area non critica rispetto ai posti disponibili è al 7% mentre si attesta al 5% per le intensive

327
22 agosto 2021
19:35

Sono stati pubblicati i dati dell’Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali), relativi ai ricoveri nelle strutture sanitarie calabresi. Il tasso di occupazione dei posti letto in area non critica occupati da pazienti Covid-19 è calato al 14%, in diminuzione di un punto rispetto all'ultima rilevazione. Resta invece al 7% il dato relativo alle terapie intensive calabresi. 

Peggiora invece la rituazione in Sicilia, dove il tasso di occupazione dei posti letto per Covid nei reparti in area medica, si attesta al 19% mentre resta al 9% il dato sulle intensive. Restano invariate le percentuali per la Sardegna (rispettivamente 12% e 10%). In Italia, secondo i dati Agenas, la media nazionale sulla percentuale di occupazione dei posti letto per Covid in area non critica rispetto ai posti disponibili è al 7% mentre si attesta al 5% per le intensive. 


 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top