Emergenza pandemia

Covid, ospedali calabresi di nuovo saturi: pazienti trasferiti a Catanzaro dalle altre province

Negli ultimi giorni sono giunti al Pugliese Ciaccio pazienti provenienti dal Gom di Reggio Calabria e Jazzolino di Vibo Valentia, mentre anche a Cosenza e in provincia i posti letto disponibili sono pochi (ASCOLTA L'AUDIO)

di Luana  Costa
8 settembre 2021
10:47
L’ambulanza con un paziente arriva alla zona triage dell’ospedale Pugliese
L’ambulanza con un paziente arriva alla zona triage dell’ospedale Pugliese

Ritorna l'incubo covid e il purgatorio dei trasferimenti di pazienti tra ospedali. Nel pomeriggio di ieri nel reparto di Malattie infettive dell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro sono stati infatti trasportati quattro pazienti affetti da covid 19 a causa della saturazione dei posti letto al Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria.

Uno di questi, tuttavia, dopo attenta valutazione da parte dei sanitari catanzaresi è stato rimandato a domicilio poiché non richiedeva cure in ospedale, positivo ma asintomatico. Inoltre questa mattina è giunto sempre all'ospedale di Catanzaro un altro paziente in gravi condizioni trasferito da Vibo Valentia. Il malato affetto da Covid è stato ricoverato in Rianimazione a causa delle gravi complicanze determinate dal virus. All'ospedale di Catanzaro risultano al momento 15 ricoveri nel reparto di area medica.


L'azienda universitaria Mater Domini di Catanzaro ha inoltre fornito disponibilità ad accogliere ulteriori due pazienti nel reparto di Malattie Infettive. Al momento vi sono state interlocuzioni e si attende il via libera per il trasferimento.

L’emergenza Covid continua a picchiare duro anche nel Cosentino. Con l'aumento dei positivi in provincia sempre più persone hanno necessità di riccorrere alle cure ospedaliere, tant'è che i nosocomi iniziano nuovamente a riempirsi. All’Annunziata di Cosenza i reparti di area medica dedicati all’emergenza Covid, già da una settimana, sono ormai saturi: in Pneumologia e Malattie infettive, secondo l’ultimo aggiornamento fornito il 30 agosto scorso, infatti, risultavano occupati 34 posti letto su 35. 

Situazione delicata anche nell'altro punto di riferimento per pazienti Covid in provincia di Cosenza: l'ospedale spoke di Corigliano-Rossano.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top