Covid Reggio Calabria, al via lo screening di massa: allestito il primo drive-in

VIDEO | Pellaro il quartiere pilota. Nel primo giorno presente il sindaco Falcomatà: «Questi sono solo i primi dei 70mila tamponi che abbiamo chiesto. Continueremo con rsa, carceri e scuole»

26
di Redazione
10 dicembre 2020
20:10
A destra Falcomatà, presente oggi a Pellaro
A destra Falcomatà, presente oggi a Pellaro

È stato allestito a Pellaro il drive-in per i tamponi rapidi anti-Covid che verranno effettuati sulla popolazione reggina. Sul posto, nel primo giorno di lavoro da parte dei volontari guidati dal dottor Putortì, anche il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà.

 


«Questi tamponi – ha spiegato il primo cittadino nel corso di una diretta Facebook – sono i primi dei 70 mila arrivati dopo la richiesta del Comune al commissario Arcuri. Inizia a prendere corpo l’idea dello screening di massa in città. Pellaro sarà quartiere pilota. Proseguiremo con le comunità chiuse, le rsa, le case circondariali e le scuole».

 

«È importante farli – ha proseguito il sindaco – per avere un quadro della diffusione del virus a Reggio e per prepararsi all’eventuale terza ondata».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top