Covid, si teme focolaio in un call center di Rende: sei positivi al test rapido

Il contagio dovrà essere confermato dal tampone molecolare ma intanto l'azienda ha posto in smartworking tutto il personale

338
di Salvatore Bruno
4 marzo 2021
10:02
Foto d’archivio
Foto d’archivio

Sono emersi sei casi positivi al Covid-19, riscontrati con test rapido antigenico, tra gli operatori della ComData, call center ubicato nella zona industriale di Rende. Il contagio dovrà essere confermato dal tampone molecolare, ma nel frattempo l’azienda ha posto tutto il personale in smartworking. Si tratta di circa 350 unità.

Per loro la task force dell’Asp di Cosenza sta organizzando un apposito screening, attraverso l’allestimento di un drive in, per verificare l’entità dell’eventuale focolaio e adottare tutte le consequenziali misure di contenimento.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top