Crotone, dal Comune una campagna di sensibilizzazione contro l’uso delle droghe

VIDEO | Si articola in messaggi, riflessioni e testimonianze veicolate sui social per spiegare ai ragazzi la pericolosità delle sostanze stupefacenti

2
di Francesca Caiazzo
4 maggio 2021
06:30

Un linguaggio diretto per arrivare ai giovani, utilizzando i canali social e un sito web dedicato. È I fatti di droga, la campagna di sensibilizzazione sui rischi dell’uso di sostanze stupefacenti promossa dal Comune di Crotone, che rientra nell’ambito del progetto “Scuole sicure” della Polizia Locale.

La campagna di sensibilizzazione

«Abbiamo organizzato momenti informativi nelle scuole con i ragazzi, ma abbiamo anche effettuato controlli all’uscita degli istituti scolastici mirati alla ricerca di soggetti che potessero essere detentori o spacciatori di stupefacenti. Ma accanto all’attività repressiva, c’è bisogno anche della corretta informazione e formazione, soprattutto nell’età adolescenziale» ha spiegato Francesco Iorno, comandante della Polizia Locale di Crotone.


La campagna, rivolta ai ragazzi tra i 13 e i 18 anni, è stata curata dall’agenzia Contatto e veicolerà informazioni volte a prevenire la dipendenza da droga, condividendo riflessioni e testimonianze: «Dei giovani raccontano in che modo si sono lasciati sedurre dalle droghe, che ormai sono sempre più facilmente reperibili – aggiunge l’assessore comunale all’Istruzione, Rachele Via – e come si siano poi trovati a vivere situazioni poco belle».

Un’iniziativa, conclude Iorno, che arriva in un momento particolare per i giovani, privati di momenti sani di socialità a causa della pandemia: «Le attività sportive e culturali sono state sospese, sono venute a mancare tutte quelle attività sane di formazione e crescita per i ragazzi. E dove c’è qualcosa che manca, si tenga a colmare con qualcosa che magari sano non è».

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top