L’intimidazione

Crotone, incendiata l’auto di un dirigente comunale di Isola Capo Rizzuto: indagini in corso

L’episodio si è verificato la notte scorsa nel capoluogo, dove l’uomo risiede. Solidarietà dall'amministrazione, il sindaco Maria Grazia Vittimberga: «Un gesto ignobile perpetrato ai danni di una persona sempre disponibile con tutti»

18
di Redazione
25 ottobre 2021
13:13

L’auto del dirigente comunale agli Affari generali di Isola di Capo Rizzuto, Gianni Ceraldi, è stata data alle fiamme nella notte scorsa a Crotone, dove l’uomo risiede. A darne notizia è lo stesso ente in un comunicato stampa attraverso il quale «il sindaco Maria Grazia Vittimberga, il presidente del Consiglio Luigi Rizzo, la Giunta e tutto il Consiglio comunale condannano fermamente il grave e vile atto intimidatorio perpetrato ai danni del dirigente ed esprimono allo stesso piena solidarietà».

«Un gesto ignobile perpetrato ai danni di una persona sempre disponibile con tutti, di un dirigente attento e di grande supporto a questo ente e di conseguenza a tutta la cittadinanza di Isola Capo Rizzuto» scrive l’amministrazione comunale, auspicando «che presto venga fatta chiarezza sull’accaduto». Sull'accaduto ha avviato indagini la polizia.


guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top