Senz’acqua

Crotone, riparata la condotta: si va verso la fine dell’emergenza idrica

Lunedì la fornitura dovrebbe tornare normale, intanto domani sarà ancora attivo il servizio di autobotti. Il sindaco Voce scrive al commissario della Regione per l'Autorità idrica Gualtieri: «Non possiamo tenere per 4-5 giorni senz'acqua una città capoluogo di provincia»

20
di Redazione
6 agosto 2022
21:22

Si avvia verso la conclusione l'emergenza idrica a Crotone. Lunedì, infatti, l'erogazione dovrebbe tornare normale dopo che oggi si sono conclusi i lavori di riparazione della condotta regionale di adduzione al potabilizzatore.

Per rimettere l'impianto in funzione e inviare acqua al potabilizzatore servirà la giornata di domenica. Dopodiché la situazione, salvo imprevisti, dovrebbe normalizzarsi a partire da dopodomani. Nel frattempo il Centro operativo comunale di Protezione civile ha predisposto anche per domani, domenica, il servizio di autobotti sul territorio.


Il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, ha contattato, intanto, il commissario della Regione Calabria per l'Autorità idrica, Bruno Gualtieri, al quale ha espresso, secondo quanto riferisce un comunicato, «il disagio della comunità cittadina a causa delle continue rotture sulle condotte adduttrici. Mi auguro - ha detto Voce - che ci sia la volontà di risolvere definitivamente i problemi idrici di Crotone. Non possiamo tenere per 4-5 giorni senz'acqua una città capoluogo di provincia».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top