Crotone, riscaldamenti rotti al plesso Montessori: domani scuola chiusa

Il sindaco Voce ha firmato l’ordinanza di chiusura dopo le sollecitazioni ricevute da genitori e consiglieri comunali e per permettere gli interventi di manutenzione

3
di Francesca Caiazzo
14 gennaio 2021
19:45

Il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, ha disposto la chiusura per il plesso Montessori dell’istituto comprensivo Giovanni XXIII, dopo i problemi registrati negli ultimi giorni all’impianto di riscaldamento. Il primo cittadino ha firmato l’ordinanza oggi pomeriggio, disponendo la sospensione della didattica in presenza per domani 15 gennaio. La decisione è stata assunta per permettere un intervento manutentivo «necessario per consentire il corretto avvio dell’impianto di riscaldamento», che non può essere eseguito in concomitanza delle attività scolastiche.

Il provvedimento era stato sollecitato dai consiglieri comunali Enrico Pedace, Giuseppe Fiorino e Fabiola Marrelli, che proprio ieri avevano scritto al primo cittadino e all’assessore ai Lavori Pubblici per segnalare il disagio vissuto da bambini e personale scolastico, fin dalla giornata di lunedì 11 gennaio.


Nel pomeriggio, Voce ha incontrato una più folta delegazione di consiglieri, composta da Fiorino, Marrelli, Andrea Tesoriere e Marisa Luana Cavallo, che hanno riferito delle segnalazioni pervenute da parte di molti genitori, auspicando l’ordinanza di chiusura, che è arrivata poco dopo.

Proprio ieri il sindaco ha prorogato al 19 gennaio la sospensione - già disposta con precedenti ordinanze - delle attività didattiche in presenza nel plesso di via Calabria, a Papanice. Anche in questo caso, la decisione è stata assunta per effettuare interventi di manutenzione straordinaria agli impianti.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top