Diamante, le istituzioni si stringono al dolore della famiglia di Serena: «Chi ha sbagliato pagherà»

Un surreale silenzio ha accompagnato la cerimonia funebre della giovane ricercatrice del Cnr morta insieme ad altre 13 persone nella tragedia del Mottarone. Il sindaco Magorno: «Tutta la comunità è unita nel ricordo»

62
27 maggio 2021
20:13

La cerimonia funebre, per l'ultimo saluto a Serena Cosentino, la giovane ricercatrice del Cnr morta insieme ad altre 13 persone nella tragedia del Mottarone, ha visto la partecipazione anche di molti rappresentanti delle istituzioni. Alcuni di loro hanno lasciato anche un messaggio alla famiglia di Serena. «Le istituzioni sono qui ma ci sono in punta di piedi. Ci siamo per darvi una carezza di conforto, non possiamo fare molto altro. Troverete un modo per andare avanti nel sorriso di Serena. La giustizia terrena, non restituirà Serena, ma di certo chi ha sbagliato pagherà». A dirlo è stato il prefetto di Cosenza Cinzia Guercio, intervenendo alle esequie. Alla funzione hanno partecipato anche il questore Giovanna Petrocca, il comandante provinciale dei carabinieri Piero Sutera, il comandante provinciale della Guardia di finanza Danilo Nastasi. Presenti Anche il presidente della provincia di Cosenza Franco Iacucci, il sindaco di Diamante Ernesto Magorno e l'assessore regionale Fausto Orsomarso

La commozione del sindaco

Commosso Ernesto Magorno che ha ricordato la giornata di domenica come «una delle più tristi. Rappresento l'intera cittadina di Diamante, una comunità che oggi si è ritrovata unita, stretta attorno alla famiglia». In precedenza, nelle parole del padre di Serena e della sorella Federica, è stato sempre ricordato il fidanzato di Serena, Hesam, morto anche lui nella strage, e suo grande amore, a cui "avevamo anche insegnato il dialetto". Da decidere ancora le sorti di Hesam Shahisavandi, la cui salma non è ancora stata restituita ai famigliari. Hesam non potrà nemmeno riposare al fianco della sua fidanzata per questioni religiosi. Lei cattolica, lui musulmano, dovrebbero essere sepolti in un cimitero civile, che però a Diamante non c'è ancora.


LEGGI ANCHE:
Funivia Stresa, arrivata a Diamante la salma di Serena Cosentino: oggi l'ultimo saluto
Funivia Stresa, la città di Verbania ricorda Serena: sede del Cnr illuminata col tricolore
Funivia Stresa, un amico ricorda Serena: «Solare e speciale, era l’orgoglio della famiglia»
Serena e Hesam, ecco chi sono i fidanzati calabresi morti nella cabina della funivia precipitata a Stresa

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top