Dissequestrato l’albergo delle fate, simbolo della Sila catanzarese

Presto perizie tecniche commissionate dalla difesa. La struttura rappresentò per anni una delle mete più ambite del turismo montano calabrese

31
di Redazione
23 marzo 2021
20:17

Il sostituto procuratore della Repubblica di Catanzaro, Stefania Caldarelli, ha accolto l'istanza di dissequestro momentaneo dell'Albergo delle Fate (sito nel Catanzarese) per consentire le operazioni peritali commissionate dalla difesa rappresentata dall'avvocato Gennaro Pierino Mellea. In particolare, il tecnico si occuperà di realizzare rilevazioni fotografiche.

Lo scorso 22 febbraio – si ricorderà - il "Grande albergo Parco delle Fate di Villaggio Mancuso", località turistica della Sila Catanzarese da anni in disarmo, era stato sequestrato. Il provvedimento cautelare preventivo è stato eseguito dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Cosenza si disposizione del gip del Tribunale di Catanzaro, Alfredo Ferraro.
La struttura, realizzata in legno nei primi decenni del secolo scorso è conosciuto come uno dei luoghi iconici più celebrati del turismo montano calabrese del secondo dopoguerra.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top