Muore dopo 10 giorni di agonia l'operaio coinvolto in un'esplosione a Paravati

Il 47enne, rimasto coinvolto in un incidente mentre era sul posto di lavoro, si è spento all’ospedale di Catania

 

271
26 giugno 2019
21:48

Non ce l’ha fatta Saverio Colloca, 47enne di Paravati, rimasto coinvolto nell’esplosione di alcune bombole di gas di schiuma espansa il 17 giugno scorso mentre lavorava in un negozio per parrucchieri in via Nicotera, nella frazione miletese. La triste notizia è giunta poco fa da Catania, dove l’uomo era ricoverato nel centro grandi ustionati proveniente da Catanzaro, dove era stato sottoposto ad un primo intervento chirurgico. Nel nosocomio siciliano i medici gli avevano riscontrato ustioni di terzo grado su varie parti del corpo, una condizione che necessitava del ricovero in una camera iperbarica specifica nel trattamento di tale grado di patologia. 

 

saverio collocaDieci giorni di agonia, dieci giorni in cui i medici hanno fatto di tutto non riuscendo, però, a salvarlo. La comunità miletese, che da giorni pregava per un miglioramento delle sue condizioni, sta apprendendo in questi momenti la tragica notizia. Saverio Colloca era considerato da tutti un uomo mite ed umile, la classica persona tutta casa e lavoro e con un’unica passione: la caccia. Non sono bastate, purtroppo, le catene di preghiera affinché il povero operaio si salvasse.

 

c.g.

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio