Messa in sicurezza

Fatto brillare un ordigno risalente alla Seconda guerra mondiale rinvenuto nel Cosentino

Una granata per cannone anticarro tedesco era stata trovata nei giorni scorsi da un agricoltore sull’argine del torrente Mavigliano a Montalto Uffugo. Gli interventi sono stati effettuati dai guastatori del compagnia Genio del 21esimo reggimento di Castrovillari

25
di Redazione
8 settembre 2022
13:30

Nei giorni scorsi un agricoltore sull’argine del torrente Mavigliano a Montalto Uffugo ha rinvenuto uno strano oggetto metallico arrugginito e per sicurezza, ha pensato di avvisare la locale stazione dei carabinieri. I militari hanno quindi rapidamente, attivano le procedure per l’intervento del personale artificiere dell’esercito per constatare la tipologia dell’oggetto.

I guastatori della compagnia Genio del 21esimo reggimento di Castrovillari inviati sul posto, hanno messo rapidamente in sicurezza la zona provvedendo al brillamento controllato della munizione inesplosa identificata in una granata per cannone anticarro tedesco risalente alla Seconda guerra mondiale. Attività effettuata questa mattina in assoluta sicurezza supportati dall’assistenza sanitaria della Croce rossa militare.


La Caserma “Manes” presidio dell’esercito italiano nel nord Calabria, col suo patrimonio di specialisti e di esperienza, è sempre protagonista della sicurezza dei territori, del supporto ai cittadini ed alle istituzioni.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top