Focolaio Covid tra le famiglie rom a Catanzaro, dodici i contagiati

Si attendono i risultati dei tamponi di conferma effettuati su residenti già risultati positivi al test rapido. Il dato comprende anche i quattro ricoverati in Malattie Infettive

297
di Luana  Costa
1 marzo 2021
21:12

Si iniziano a conoscere i primi dati, seppur parziali, del contagio che si sta diffondendo nei quartieri a sud di Catanzaro, aree densamente popolate da cittadini di etnia rom. Sono complessivamente 12 i soggetti risultati positivi al Covid, tutti facenti parte del cluster di viale Isonzo. Il dato comprende anche i quattro ricoverati nel reparto di Malattie Infettive dell'azienda ospedaliera Pugliese Ciaccio di Catanzaro e che versano in condizioni di salute piuttosto serie.

Le scuole

Nelle prossime ore sono, tuttavia, attesi gli esiti di altri tamponi di conferma effettuati su residenti già risultati positivi ai test rapidi. Il numero, pertanto, potrebbe salire. Nei giorni scorsi il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, aveva disposto la chiusura di due scuole situate nella zona sud di Catanzaro: l'istituto comprensivo Casalinuovo e il Mattia Preti.  


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top