Frascineto, dalla Regione più di mille mascherine per persone diversamente abili

Il garante dei diritti delle persone con disabilità del comune arbereshe si era appellato al presidente Spirlì e alla Protezione civile

4
di Vincenzo Alvaro
17 dicembre 2020
15:36
Il sindaco Catapano ed il vice sindaco Prioli
Il sindaco Catapano ed il vice sindaco Prioli

Aveva chiesto attenzione per le persone vulnerabili ed i diversamente abili, il garante dei diritti delle persone con disabilità di Frascineto, Gianfranco Pisano. Inoltrando una richiesta al presidente facente funzione della giunta regionale, Antonino Spirlì, e al dirigente della protezione civile della Calabria, Fortunato Varone, ha trovato accoglimento alla sua richiesta vedendosi recapitare 450 mascherine FFP2 e 700 chirurgiche gratuite per tutti le fasce deboli della popolazione.

 


Il garante, d’intesa con il sindaco di Frascineto, Angelo Catapano e il suo vice Angelo Prioli che detiene anche la delega alla protezione civile, ha deciso che le mascherine saranno distribuite alle persone con disabilità del territorio di Frascineto, attingendo ad un apposito elenco di persone con disabilità presente presso il comune, elaborato con una scheda di auto censimento durante la redazione del piano di protezione civile comunale. Contenti per la donazione ricevuta gli amministratori ed il garante, Pisano, hanno rivolto il proprio ringraziamento alla Regione Calabria ed alla Protezione Civile ed alla ditta che ha donato un numero consistente di Dpi che serviranno a «proteggere chi è più fragile» ma soprattutto per «dire a persone con difficoltà che non sono soli».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top