Furgone esploso a Catanzaro, conducente eroe guida il mezzo in fiamme per evitare tragedia

VIDEO | Secondo le prime testimonianze l’uomo accortosi dell’incendio ha condotto il mezzo in un luogo isolato rimanendo gravemente ferito

di Luana  Costa
19 gennaio 2020
15:04

«È un eroe. Ha rischiato la vita per evitare che il furgone esplodesse in una zona trafficata». C’è gratitudine e ammirazione nelle testimonianze di chi ha assistito questa mattina all’esplosione di un furgone che trasportava bombole di ossigeno e stava entrando nel quartiere di Catanzaro Lido.

Chi ha assistito all’incidente assicura che l’autista del mezzo, che ha riportato ustioni di secondo grado alle gambe nel tentativo di spegnere le fiamme, si è accorto del principio di incendio, ma prima di abbandonare il furgone per mettersi in salvo, lo avrebbe condotto in un luogo appartato, nei pressi del Tonninas pub, vicino al cavalcavia che sovrasta il punto in cui è poi avvenuta la deflagrazione. Dalla strada a scorrimento veloce poco distante si sarebbero udite urla strazianti, come conferma un altro testimone.

Tra i primi a intervenire sul luogo dell’incidente è stata una volontaria dei Vigili del fuoco, la quale coraggiosamente ha cercato di contenere l’incendio che nel frattempo raggiungeva le bombole di ossigeno medicale trasportate nel cassone del furgone. Cinque in totale sarebbero esplose, con varie deflagrazioni che hanno mandato in frantumi i vetri delle case e di alcune auto nelle vicinanze. Tempestivo l’intervento dei pompieri, che hanno messo in sicurezza l’area ed estinto le fiamme che ormai avvolgevano completamente il mezzo.

Il conducente è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio