Gemelli emigrati contraggono il Covid e si ritrovano nell'ospedale militare di Cosenza

Originari di Roggiano Gravina, prima di tornare a casa sono transitati dal pronto soccorso dell'Annunziata, con sintomi da coronavirus. Dopo un breve ricovero in pneumologia hanno trascorso il Natale insieme nella tensostruttura dell'esercito

154
di Salvatore Bruno
26 dicembre 2020
18:00
L’ospedale militare di Cosenza
L’ospedale militare di Cosenza

Hanno contratto il Covid, uno in Svizzera, l’altro nel Veneto. Ma per il giorno di Natale si sono ritrovati insieme sotto le tende dell’ospedale militare di Cosenza. È una storia affascinante e carica di buoni sentimenti quella di Francesco e Mario, fratelli gemelli di 53 anni originari di Roggiano Gravina.

Divisi per lavoro

Emigrati per lavoro e per mesi lontano dagli affetti dei familiari rimasti in Calabria, prima del 20 dicembre, nel rispetto delle norme varate dal Governo per contrastare la diffusione del contagio, hanno intrapreso il viaggio per rientrare nella loro casa e trascorrere con i loro cari le festività.


I sintomi e la dignosi

Però hanno entrambi accusato sintomi compatibili con quelli cagionati dal coronavirus e, senza neppure avere il tempo di incontrarsi, in due date diverse, sono stati costretti a rivolgersi al pronto soccorso dell’ospedale dell’Annunziata. Il tampone molecolare non ha lasciato spazio a dubbi: entrambi positivi e con sintomi severi, sono stati ricoverati in pneumologia. Stesso reparto ma stanze differenti.

Il commosso abbraccio

Sottoposti ad ossigenoterapia, hanno però risposto alle cure rapidamente e positivamente. Il miglioramento delle loro condizioni gli ha consentito di essere trasferiti all’ospedale da campo dell’area di Vaglio Lise per l’ultima parte della loro degenza. Il primo ad essere accolto dai medici dell’esercito è stato Mario, il 21 dicembre. Poi il 23 dicembre è arrivato anche Francesco. I due fratelli si sono così potuti riabbracciare, carichi di commozione, proprio in prossimità del Natale.  

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio