’Ndrangheta

Gotha, scarcerato l’avvocato Giorgio De Stefano dopo l’annullamento della sentenza d’Appello

Il 74enne era ristretto ai domiciliari dopo avere scontato più di 6 anni di carcere. Nel 2016 coinvolto nell’inchiesta coordinata dalla Dda di Reggio Calabria e condannato in secondo grado a 15 anni e quattro mesi

23
di Redazione
11 marzo 2022
21:00

È stato scarcerato, dopo la decisione della Corte di Cassazione che ha annullato la sentenza di secondo grado del processo "Gotha", l'avvocato Giorgio De Stefano. De Stefano, 74 anni, si trovava da alcuni mesi agli arresti domiciliari dopo aver scontato più di 6 anni di carcere.

Nel 2016, infatti, era stato destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare nell'ambito di un'inchiesta della Dda di Reggio Calabria che poi è confluita nel processo "Gotha". Condannato in primo grado a 20 anni di carcere, poi ridotti in appello a 15 anni e 4 mesi, De Stefano ha ottenuto dagli ermellini l'annullamento, in parte senza rinvio, della sentenza emessa nel gennaio 2021 dalla Corte d'Appello.


Per quanto riguarda i reati contestati dal 2005 in poi, per De Stefano ci sarà un nuovo processo, ma intanto è ritornato in libertà per decorrenza massima dei termini di custodia cautelare. Per lo stesso motivo è stato scarcerato anche un altro imputato del processo "Gotha". Si tratta di Antonino Nicolò, di 70 anni, detto "Pasticcino", anche lui ai domiciliari.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top