I precari storici della Regione in protesta alla Cittadella, occupata la strada

Si attende da parte della giunta regionale l'adozione di una delibera per la pubblicazione di una manifestazione d'interesse che consentirebbe la contrattualizzazione dei lavoratori

10
di Luana  Costa
30 novembre 2020
18:00

In protesta sotto la sede della Cittadella questo pomeriggio un presidio di precari storici della Regione Calabria da anni in attesa di essere contrattualizzati. Il bacino conta 209 persone che negli scorsi anni ha svolto progetti in favore degli uffici regionali, da qualche settimana si sono intensificati gli incontri tra le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil e il presidente ff, Nino Spirlì, per ottenere la pubblicazione di una manifestazione d'interesse volta alla contrattualizzazione dei lavoratori.

Necessaria l'adozione di una delibera di giunta per dare mandato al dipartimento regionale Lavoro. Un provvedimento, tuttavia, non ancora emanato. Nel pomeriggio così il presidio ha occupato la strada d'accesso alla Cittadella, bloccando il traffico.


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio