Dichiarata l'incandidabilità dell'ex sindaco di Siderno Fuda

I giudici locresi hanno invece rigettato la domanda di incandidabilità per l’ex consigliere comunale di maggioranza Giuseppe Figliomeni. Entrambi sono accusati di concorso esterno in associazione mafiosa

2
di Ilario  Balì
12 marzo 2019
16:32
Pietro Fuda
Pietro Fuda

Il Tribunale civile di Locri ha dichiarato l’incandidabilità, per un turno elettorale, per l’ex sindaco di Siderno Pietro Fuda, per il quale il Ministero degli Interni aveva  avviato la procedura dopo lo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. I giudici locresi hanno invece rigettato la domanda di incandidabilità per l’ex consigliere comunale di maggioranza Giuseppe Figliomeni. Entrambi lo scorso febbraio sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Dda di Reggio accusati di concorso esterno in associazione mafiosa.

LEGGI ANCHE:

Indagato l’ex sindaco di Siderno Pietro Fuda. Avrebbe agevolato la cosca Commisso

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio