Calabria in fiamme

Incendi, Abramo a Spirlì: «Subito una ricognizione dei danni subiti dai territori»

Il sindaco di Catanzaro chiede che si convochi una riunione urgente con i sindaci dei comuni colpiti dai roghi di questi giorni per programmare gli interventi per il ripristino dei luoghi

52
di Redazione
12 agosto 2021
14:43

Una riunione con i sindaci di tutti i territori che hanno avuto danni per gli incendi. A chiederlo è il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo. «La situazione drammatica causata dall’emergenza incendi in questi giorni – afferma - non consente di perdere altro tempo. Prendendo atto della richiesta avanzata dalla Regione al Governo per la dichiarazione dello stato di emergenza, chiedo al presidente facente funzione Spirlì di convocare in tempi immediati una riunione operativa, aperta ai sindaci di tutti i Comuni che hanno registrato danni. È fondamentale procedere, con urgenza, alla ricognizione delle ferite prodotte dagli incendi sui nostri territori, per programmare gli interventi necessari ai fini del ripristino della sicurezza dei luoghi e della stima dei dovuti ristori ai privati».

«Oltre al presidente Spirlì - prosegue Abramo - è opportuno sedersi allo stesso tavolo con gli assessori De Caprio e Gallo, titolari delle materie inerenti l'ambiente e l'agricoltura, per fare il punto generale su tutti i settori direttamente colpiti dai tragici eventi. Rappresentando la Città Capoluogo e tutte le comunità interessate della provincia di Catanzaro, ritengo che su questo tema debbano essere fatti tutti gli sforzi possibili per far sentire la voce della Calabria al Governo nazionale. Dobbiamo pretendere l'attenzione e l'aiuto che meritiamo, alla stessa stregua di tutte le altre regioni, affinché si possa fin da subito dare risposte concrete ai territori».


LEGGI ANCHECalabria in fiammeSono 60 i roghi ancora attivi e 70 le squadre impegnate, Spirlì: «Situazione resta grave»

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top