La Calabria brucia

Incendi in Aspromonte, le faggete Unesco a rischio: «Non ci sono Canadair e il rogo ha ripreso vigore»

VIDEO | La preoccupazione del presidente del Parco di Leo Autelitano: «Non si riescono a domare le fiamme, mentre nei centri interessati non sono stati insediati i Centri operativi comunali»

 

720
di Redazione
10 agosto 2021
10:35

Sono ripartite le fiamme nel territorio della Valle Infernale di San Luca, boschi dove si trovano le faggete patrimonio Unesco, già interessato dai roghi nei giorni scorsi. 
Nonostante gli sforzi del servizio antincendio dell’Ente Parco, dei carabinieri del Reparto biodiversità, dei Vigili del Fuoco, di Calabria Verde e di numerosi volontari e cittadini di San Luca, le fiamme hanno iniziato ad aggredire il prezioso sito.

Lo rende noto il presidente del Parco nazionale d'Aspromonte, Leo Autelitano. «Non si conosce ancora - ha detto Autelitano - l'entità dei danni provocati dal rogo che ha ripreso vigore. Siamo qui ma non ci è possibile sapere di più. Nonostante gli appelli e gli allarmi che abbiamo rivolto in questi giorni ieri un solo Canadair ha operato e oggi, al momento, non c'è nemmeno quello».


«Si continua a lavorare a terra con uomini e mezzi - ha aggiunto Autelitano - ma non si riesce a domare le fiamme. Nei Comuni interessati non sono stati nemmeno insediati i Centri operativi comunali (Coc)».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top