A letto con una sigaretta che provoca un incendio. Grave anziano nel Vibonese

Il rogo in una casa di corso Umberto I a Dasà. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri

25 agosto 2017
00:20

Si sarebbe acceso una sigaretta mentre era a letto prima di addormentarsi. Una leggerezza che poteva costargli la vita. Un anziano di 73 anni, G.S., che abita da solo in un’abitazione nel centro di Dasà su corso Umberto I, è stato avvolto dalle fiamme riportando ustioni su tutto il corpo. Gravi le sue condizioni. A prestare i primi soccorsi sono stati i residenti della zona che si sono accorti in serata delle lingue di fuoco che fuoriuscivano dalla finestra dell’abitazione dell’anziano scagionate da un mozzicone di sigaretta caduto sul lenzuolo. Forzata la porta d’ingresso, sono entrati all’interno dell’abitazione soffocando il rogo con mezzi di fortuna. Nel frattempo, sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno trasportato il ferito all’ospedale di Vibo Valentia per le cure del caso, mentre i diverse squadre di vigili del fuoco hanno provveduto a spegnere l’incendio. Sul posto anche i carabinieri della Stazione di Arena. 

 

c.a.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio